Logo Articolo

La Regola del Quadrato


Una Regola Fondamentale nei Finali di Pedone.


La Regola del Quadrato è una principio elementare di facile apprendimento, che mette in rapporto un Pedone libero con il Re avversario.


“In un Finale di Re e Pedone contro Re, il Pedone può essere spinto direttamente a promozione se il Re avversario non riesce ad entrare nel suo quadrato”.

La Regola del Quadrato consente di valutare all’istante, senza calcolare le mosse, come continuare senza errori la partita.

Nel caso in cui il Re nemico sia in grado di entrare nel suo quadrato, la conduzione del Finale è più complessa e, per vincere, il Re deve necessariamente accompagnare il suo Pedone fino alla promozione.

Vediamo un esempio di Quadrato:


In questa posizione Se il Re Nero Muove ed entra nel quadrato fermerà il Pedone, altrimenti il Finale è compromesso.

Vediamo lo sviluppo:



Vediamo un caso particolare nell’eventualità che il Pedone si trovi nella casa iniziale.


2d

Vediamo lo sviluppo:


In questo caso se il Bianco spinge di un passo il Pedone (Quadrato Rosso), il Nero entra nel Quadrato e guadagna il Pedone.


Nel caso di una spinta di due passi del Pedone, il Bianco (Quadrato Verde) vince senza problemi.



Vediamo, ora, alcuni esempi classici:



Per completezza di informazione Vi rimando anche alla seguente pagina di Wikipedia in lingua Italiana.


About Massimo DE CAROLIS

Questo è il mio Blog. Gioco a scacchi da molti anni e dal 2010 scrivo articoli che parlano di scacchi.

Visit My Blog
View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *